L’Economia – La produzione circolare del futuro

Tanja Scheelhaase
Senior Advisor Cradle to Cradle®,
Docente universitaria


La circular economy sintetizza la trasformazione del modello di sviluppo europeo verso l’uso intelligente delle risorse e dell’energia e verso il ‘fare di più con meno’.
Cradle to Cradle® (dalla culla alla culla) è un business model concreto per entrare con sicurezza nella circular economy. I concetti economici che ne supportano la struttura sono stati sviluppati dal chimico Michael Braungart e da altri ricercatori all’EPEA (Environmental Protection Encouragement Agency) fondata nel 1987 ad Amburgo, poi ulteriormente approfonditi con l’architetto William McDonough.

C2C - TreeC2C (in sigla) ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti e premi a livello internazionale. Il suo approccio è teso a creare impatti positivi per l’economia, l’ambiente e la cultura umana attraverso la mimesi della natura e l’eliminazione del concetto di “rifiuto”.

I tre principi innovativi di Cradle to Cradle® sono:

  • qualunque cosa è disegnata come risorsa per qualcosa d’altro;
  • utilizziamo il vantaggio dell’energia solare che può essere rinnovata come è usata;
  • celebriamo la diversità, la biodiversità, la diversità culturale e dell’innovazione. C2C - Cicli

Possiamo provare ad ipotizzare un nuovo modo per disegnare il nostro futuro, prendendo le mosse dall’economia circolare stessa e lasciandoci guidare dalle molte opportunità che nascono dalla commistione tra diverse discipline.

Continua a leggere >>> Future Briefs – #1 – Marzo-Aprile 2016 >> Download

 

2 pensieri riguardo “L’Economia – La produzione circolare del futuro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *